Autenticati


  
  
  
  
 

Dettaglio Notizia

 

In Primo Piano

6 Aprile - Sanità, a Modena l'Asl sospende la democrazia e avvia provvedimenti disciplinari a 25 medici, 9 iscritti allo Smi, per esprimere una opinione fondata sulla nuova sede di guardia medica.

Immagine Postata il 07/04/2017
Autore : REDAZIONI

6 Aprile - Sanità, a Modena l'Asl sospende la democrazia e avvia provvedimenti disciplinari a 25 medici, 9 iscritti allo Smi, per esprimere una opinione fondata sulla nuova sede di guardia medica.




6 aprile - Duro l'intervento del Sindacato dei Medici Italiani sulla vicenda, chiedendo che "si revochino i provvedimenti disciplinari, che si restituisca cittadinanza alla libertà di opinione e di critica, e spazio alla opportunità di fare sindacato e di tutelare il diritto dei cittadini e dei medici ad avere servizi adeguati sul territorio".

"I medici - conclude la nota dello Smi - vengono attaccati direttamente solo per dire ciò che pensano e tra le vittime del provvedimento ci sono anche 9 nostri iscritti. Sappiano i 25 medici che non li lasceremo soli e che già oggi abbiamo inviato una lettera, corredata da una nota del nostro consulente legale, che contesta fermamente la decisione punitiva dell'Asl. La democrazia non si sospende!". 


Interagisci

Vogliamo la tua opinione

 
 
© Copyright 2018 - SINDACATO DEI MEDICI ITALIANI - Segreteria Nazionale - Via Livorno 36 - 00162 Roma
Tel. 06.442.541.60 / 06.442.541.68 - Fax 06.944.434.06 - C.F. 97442340580 - info@sindacatomedicitaliani.it

Versione Portale SMI. 2.6.1